The exclusive Roar

Leonefelice

Erbusco – Italy

Il giovane Fabio Abbatista,  Chef del Leonefelice, non ha avuto un compito facile nel sostituire il Maestro della cucina italiana Gualtiero Marchesi a l’Albereta. Ma ci è riuscito … senza sbavature.

L’esclusività dell’esperienza è salva. Mangiare in Albereta è ancora sulla lista delle cose che rendono la vita meravigliosa. Immerso fra i vigneti ed elegante come pochi, questo Ristorante fa parte del raffinato Relais et Châteux l’Albereta.

All’interno un design innovativo, fatto di perfetta eleganza e dettagli unici. La parete decorata con bottiglie di tutte le più rinomate etichette che vi vengono in mente, la cucina a vista, glamour in perfetta armonia con il servizio professionale ma non formale che Ermes, con il suo team, offre. Basta dire che siete Vegani ed in men che non si dica riceverete le proposte dello Chef.  

L’Albereta è rinomata per il suo Espace Chenot ed è grazie alla preparazioni create in esclusiva per gli ospiti che usufruiscono del famoso metodo detox di Henry Chenot che lo Chef Abbattista è così ben preparato ed in grado di elaborare soluzioni così gustose ed innovative.

Ho adorato il risotto affumicato agli asparagi bianchi ed i ravioli di ananas qui al Leonefelice: un ruggito di gran classe.

www.albereta.it

← BACK

SalvaSalva

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: